fbpx
Wikipedia

L'uragano (dramma)

L'uragano
Dramma in cinque atti
Pelageja Strepetova nel ruolo di Katerina
AutoreAleksandr Nikolaevič Ostrovskij
Titolo originaleGroza (Гроза)
Lingua originaleRusso
Ambientazionea Kalìnov, sul Volga, in estate
Composto nel1859
Pubblicato nel1860
Prima assoluta16 ottobre 1859
Malij Teatr, Mosca
Prima rappresentazione italiana31 gennaio 1929
Teatro Valle, Roma
Personaggi
  • Saviòl Prokòofievič Dikòi, mercante
  • Borìs Grigòrievič, suo nipote
  • Marfa Ignàtievna Kabànova (Kabanìscia), ricca vedova
  • Tichon Ivànovich Kabànov, suo figlio
  • Katerina Petrovna, moglie di Tichon
  • Varvàra, sorella di Tichon.
  • Kulìghin, orologiaio autodidatta
  • Vania Kudriàs', giovane commesso di Dikòi
  • Sciàpkin, piccolo borghese
  • Feklùscia, pellegrina
  • Glascia, serva in casa Kabànov
  • Una signora seguita da due camerieri
  • Abitanti della città, d'ambo i sessi.
AutografoBiblioteca di Stato russa
Trasposizioni operisticheKát'a Kabanová di Leoš Janáček (1921)
Riduzioni cinematograficheGroza, regia di Vladimir Petrov (1934)
 

L'uragano (in russo: Гроза?, traslitterato: Groza) è un'opera teatrale di Aleksandr Nikolaevič Ostrovskij, rappresentata nel 1859, e considerata unanimemente il suo capolavoro.

Trama

Come nella maggior parte delle commedie di Ostrovskij, la protagonista è la classe mercantile russa, di cui si denunciano l'arretratezza, il bigottismo, il conservatorismo e l'ipocrisia di fondo.

Ne L'uragano la classe mercantile è rappresentata da due personaggi principali: il primo, Dikòi, è un burbero irascibile e ubriacone che insulta violentemente chiunque osi chiedergli del denaro, compreso quello che egli legittimamente deve ai suoi contadini e ai suoi dipendenti; la seconda è la Kabànova, vedova di un ricco mercante che sfoga sui suoi familiari (soprattutto sul figlio inetto Tichon Kabànov e sulla nuora Katerina) il suo atteggiamento bigotto e ipocrita, improntato a una serie di massime spicciole all'insegna del rispetto che i giovani devono ai vecchi, e alla funzione di potere che deve spettare in famiglia all'uomo, mentre la donna deve sempre essere sottomessa al marito.

Altri personaggi sono Varvàra, la figlia ribelle della Kabànova, che finirà per fuggire di casa, dopo essere stata reclusa dalla madre tirannica, insieme al suo amante Kudrìas; Kulìghin, forse l'unico personaggio veramente positivo dell'opera, un borghese autodidatta che sogna di scoprire il meccanismo del moto perpetuo e di vincere un premio un denaro da destinare al bene dell'umanità; e infine Boris, il nipote moscovita di Dikòi, che finirà per innamorarsi di Katerina, scatenando la tragedia finale.

L'uragano del titolo è inteso sia in senso proprio - un temporale che minaccia all'orizzonte e sta per imperversare sulla cittadina -, sia in senso metaforico, come la tempesta che si abbatterà sulla famiglia della Kabànova, spazzando via il suo buon nome e il ruolo che si era ritagliato nella società borghese e perbenista della cittadina.

Su tutti domina però la figura di Katerina, sposa infelice di un uomo succube di sua madre, dipinta come una figura combattuta fra sensualità - nei confronti del corteggiatore Boris - e inquieta religiosità, che le scateneranno un conflitto interiore fra passione e sentimento del peccato, fino al gesto estremo del finale che vede il suo suicidio gettandosi nel Volga.

Rappresentazioni

La prima assoluta è stata il 16 novembre 1859 al Malij Teatr di Mosca sotto la supervisione personale dello stesso Ostrovskij.

La prima italiana ha debuttato il 31 gennaio 1929 al Teatro Valle di Roma, con la Compagnia Tatiana Pavlova, regia di Pietro Sharoff, scene e costumi di Leonid Brailovskij; interpreti: Tatiana Pavlova (Caterina), la sig.ra Giachetti, Fosco Giachetti, Gina Sammarco, Marcello Giorda, Renato Cialente, Armando Alzelmo, Mario Mina, Maria Raspini, Oreste Fares, la sig.na Galli, Ernesto Sabbatini, Emilio Petacci, Raniero De Cenzo[1][2].

Adattamenti

Il Secondo Programma della Rai ha trasmesso l'8 ottobre 1971 Uragano, traduzione di Laura Simoni Malavasi, adattamento in due tempi di Vittorio Fiorito e Giacomo Colli, regia di Giacomo Colli, scene di Davide Negro, costumi di Giancarlo Bartolini Salimbeni. Interpreti: Anna Maria Guarnieri (Katerina), Giulio Brogi, Anna Caravaggi, Nino Pavese, Gina Sammarco, Fernando Cajati, Giacomo Piperno, Roberto Rizzi, Teresa Ricci, Enza Giovine, Angelo Alessio, Adele Ricca, Wilma D'Eusebio[3][4].

Note

  1. ^ Renato Simoni, L'uragano, dramma in 6 quadri di A. Ostrowsky, Corriere della Sera, 23 marzo 1929
  2. ^ Vittorio Tranquilli, L'uragano di Ostrowsky al Verdi, Il Piccolo di Trieste, 4 ottobre 1930
  3. ^ Radiocorriere TV, n. 40, 1971, pp. 76-77
  4. ^ Un amaro conflitto, in Corriere della Sera, 9 ottobre 1971, p. 12.

Bibliografia

A. Ostrovskij, L'uragano, traduzione italiana di L. Simoni Malavasi, Milano, BUR, 1957

Altri progetti

  •   Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su L'uragano

Collegamenti esterni

  • Testo integrale (in italiano) de L'Uragano
    • Estratti (in italiano) de L'Uragano con commento
Controllo di autoritàVIAF (EN) 176864012 · GND (DE) 4271225-7

L'uragano (dramma)
uragano, dramma, uraganodramma, cinque, attipelageja, strepetova, ruolo, katerinaautorealeksandr, nikolaevič, ostrovskijtitolo, originalegroza, Гроза, lingua, originalerussoambientazionea, kalìnov, volga, estatecomposto, nel1859pubblicato, nel1860prima, assolu. L uraganoDramma in cinque attiPelageja Strepetova nel ruolo di KaterinaAutoreAleksandr Nikolaevic OstrovskijTitolo originaleGroza Groza Lingua originaleRussoAmbientazionea Kalinov sul Volga in estateComposto nel1859Pubblicato nel1860Prima assoluta16 ottobre 1859Malij Teatr MoscaPrima rappresentazione italiana31 gennaio 1929Teatro Valle RomaPersonaggiSaviol Prokoofievic Dikoi mercante Boris Grigorievic suo nipote Marfa Ignatievna Kabanova Kabaniscia ricca vedova Tichon Ivanovich Kabanov suo figlio Katerina Petrovna moglie di Tichon Varvara sorella di Tichon Kulighin orologiaio autodidatta Vania Kudrias giovane commesso di Dikoi Sciapkin piccolo borghese Fekluscia pellegrina Glascia serva in casa Kabanov Una signora seguita da due camerieri Abitanti della citta d ambo i sessi AutografoBiblioteca di Stato russaTrasposizioni operisticheKat a Kabanova di Leos Janacek 1921 Riduzioni cinematograficheGroza regia di Vladimir Petrov 1934 L uragano in russo Groza traslitterato Groza e un opera teatrale di Aleksandr Nikolaevic Ostrovskij rappresentata nel 1859 e considerata unanimemente il suo capolavoro Indice 1 Trama 2 Rappresentazioni 3 Adattamenti 4 Note 5 Bibliografia 6 Altri progetti 7 Collegamenti esterniTrama ModificaCome nella maggior parte delle commedie di Ostrovskij la protagonista e la classe mercantile russa di cui si denunciano l arretratezza il bigottismo il conservatorismo e l ipocrisia di fondo Ne L uragano la classe mercantile e rappresentata da due personaggi principali il primo Dikoi e un burbero irascibile e ubriacone che insulta violentemente chiunque osi chiedergli del denaro compreso quello che egli legittimamente deve ai suoi contadini e ai suoi dipendenti la seconda e la Kabanova vedova di un ricco mercante che sfoga sui suoi familiari soprattutto sul figlio inetto Tichon Kabanov e sulla nuora Katerina il suo atteggiamento bigotto e ipocrita improntato a una serie di massime spicciole all insegna del rispetto che i giovani devono ai vecchi e alla funzione di potere che deve spettare in famiglia all uomo mentre la donna deve sempre essere sottomessa al marito Altri personaggi sono Varvara la figlia ribelle della Kabanova che finira per fuggire di casa dopo essere stata reclusa dalla madre tirannica insieme al suo amante Kudrias Kulighin forse l unico personaggio veramente positivo dell opera un borghese autodidatta che sogna di scoprire il meccanismo del moto perpetuo e di vincere un premio un denaro da destinare al bene dell umanita e infine Boris il nipote moscovita di Dikoi che finira per innamorarsi di Katerina scatenando la tragedia finale L uragano del titolo e inteso sia in senso proprio un temporale che minaccia all orizzonte e sta per imperversare sulla cittadina sia in senso metaforico come la tempesta che si abbattera sulla famiglia della Kabanova spazzando via il suo buon nome e il ruolo che si era ritagliato nella societa borghese e perbenista della cittadina Su tutti domina pero la figura di Katerina sposa infelice di un uomo succube di sua madre dipinta come una figura combattuta fra sensualita nei confronti del corteggiatore Boris e inquieta religiosita che le scateneranno un conflitto interiore fra passione e sentimento del peccato fino al gesto estremo del finale che vede il suo suicidio gettandosi nel Volga Rappresentazioni ModificaLa prima assoluta e stata il 16 novembre 1859 al Malij Teatr di Mosca sotto la supervisione personale dello stesso Ostrovskij La prima italiana ha debuttato il 31 gennaio 1929 al Teatro Valle di Roma con la Compagnia Tatiana Pavlova regia di Pietro Sharoff scene e costumi di Leonid Brailovskij interpreti Tatiana Pavlova Caterina la sig ra Giachetti Fosco Giachetti Gina Sammarco Marcello Giorda Renato Cialente Armando Alzelmo Mario Mina Maria Raspini Oreste Fares la sig na Galli Ernesto Sabbatini Emilio Petacci Raniero De Cenzo 1 2 Adattamenti ModificaIl Secondo Programma della Rai ha trasmesso l 8 ottobre 1971 Uragano traduzione di Laura Simoni Malavasi adattamento in due tempi di Vittorio Fiorito e Giacomo Colli regia di Giacomo Colli scene di Davide Negro costumi di Giancarlo Bartolini Salimbeni Interpreti Anna Maria Guarnieri Katerina Giulio Brogi Anna Caravaggi Nino Pavese Gina Sammarco Fernando Cajati Giacomo Piperno Roberto Rizzi Teresa Ricci Enza Giovine Angelo Alessio Adele Ricca Wilma D Eusebio 3 4 Note Modifica Renato Simoni L uragano dramma in 6 quadri di A Ostrowsky Corriere della Sera 23 marzo 1929 Vittorio Tranquilli L uragano di Ostrowsky al Verdi Il Piccolo di Trieste 4 ottobre 1930 Radiocorriere TV n 40 1971 pp 76 77 Un amaro conflitto in Corriere della Sera 9 ottobre 1971 p 12 Bibliografia ModificaA Ostrovskij L uragano traduzione italiana di L Simoni Malavasi Milano BUR 1957Altri progetti ModificaAltri progettiWikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su L uraganoCollegamenti esterni ModificaTesto integrale in italiano de L Uragano Estratti in italiano de L Uragano con commentoControllo di autoritaVIAF EN 176864012 GND DE 4271225 7Estratto da https it wikipedia org w index php title L 27uragano dramma amp oldid 112476379, wikipedia, wiki, libro, libri, biblioteca,

articolo

, lettura, download, scarica, gratuito, download gratuito, mp3, video, mp4, 3gp, jpg, jpeg, gif, png, immagine, musica, canzone, film, libro, gioco, giochi.